Sono push-up muro un buon esercizio per il petto?

I push pushes sono una versione più facile del pushup standard e lavorano per migliorare la forza muscolare e la resistenza nei muscoli del torace, delle spalle e dei tricipiti. Poiché i pushups sono un esercizio di peso corporeo, ci sono molti modi per eseguirli per renderli più facili o più difficili a seconda del livello di forma fisica. I push pushes sono un’opzione eccellente per i principianti che non possono sostenere il loro peso corporeo o le donne incinte che non possono mentire sui loro stomach.

Eseguire le spalle della parete in piedi in corrispondenza di un muro e piazzare le palme leggermente più larghe rispetto alla larghezza della spalla a parete. Posiziona i piedi a circa 2 metri di distanza dalla parete, in modo da poter tenere le braccia dritte con le palme piatte contro il muro. Mantenere il tuo corpo dritta e lentamente piegare i gomiti, abbassando il petto al muro, fino a che le braccia superiori non siano parallele al muro. Premere fino a quando le braccia sono dritto e ripetere.

Il pushup a muro è una delle variazioni più facili del pushup, perché riduce lo stress posto sul petto. Eseguire le traverse di muro tra una porta stretta per consentire una maggiore gamma di movimenti o tratti nel petto, nelle braccia e nelle spalle. Mettere le mani più lontane sulla parete farà funzionare più del petto, mentre, portando le tue mani in più vicini, funziona più dei tuoi tricipiti e muscoli delle spalle.

I push pushes sono la versione più semplice del pushup. Cambiare l’angolo di inclinazione eseguendo le spinte da una panca sottolineerà il petto più. Una volta che siete abbastanza forti per eseguire un push di inclinazione su una panca bassa, provate a spingere piegati oa spingere standard sul pavimento. Le varianti più impegnative del pushup vengono eseguite con i piedi elevati su una panchina o un blocco e le mani messe a terra.

I principianti che cercano di progredire in versioni più impegnative del pushup a muro dovrebbero praticare pushups almeno tre volte alla settimana in giorni non consecutivi. Iniziare il tuo allenamento pushup con un set di 10 ripetizioni di spalle a parete per riscaldare il petto. Riposare un minuto, quindi eseguire un set di 15-20 ripetizioni di sporgenze da una panca o tra una porta stretta. Se non riesce a completare la versione più difficile del pushup, finisci le rimanenti ripetizioni sul muro. Completa tre o quattro set, riposando da 30 a 60 secondi tra i set. Una volta che è possibile completare tutti i tuoi reps per un push-down o un banco inferiore, prova a progredire in ginocchio piegato o in push-up standard.

Se si desidera aumentare la dimensione e la forza nel petto, potrebbe essere necessario eseguire ulteriori esercizi di petto diversi da pushups. Inoltre, eseguire altri esercizi di torace vi permetterà di allenare il petto da angoli diversi, che possono costruire muscoli del petto. Includere esercizi come il pressostato a manubrio per il dumbbell, le fasce al petto, i pullover a manubri e i crossover dei cavi nelle tue routine di allenamento. Completa due o tre set da otto a 12 ripetizioni per ogni esercizio almeno una volta alla settimana.

Pannelli di parete di base

Aumenta gamma di movimento

Più spingenti sfidanti

Pareti a pavimento

Muscoli della cassa di addestramento