Può troppo vitamina c causare mal di testa?

La vitamina C è necessaria per una pelle sana, legamenti, tendini e vasi sanguigni. Aiuta anche a curare le ferite e formare i tessuti delle cicatrici e aiuta a riparare e mantenere le ossa, i denti e la cartilagine. La vitamina C combatte i radicali liberi, che sono sostanze nocive che possono danneggiare parti del corpo, come inquinanti atmosferici o radiazioni. Mentre la vitamina C è buona per te, ottenere troppo può essere una cosa negativa e potete soffrire di effetti collaterali, come mal di testa.

Effetti collaterali

Troppa vitamina C può causare effetti collaterali come bruciori di stomaco, nausea, diarrea, mal di testa, vomito, crampi di stomaco, insonnia e calcoli renali. Non si possono verificare tutti questi effetti collaterali, ma è possibile che tu possa soffrire di più di uno alla volta. Questi effetti collaterali sono generalmente osservati quando la vitamina C viene presa in megadosi, secondo MayoClinic.com.

Dosaggio

Gli uomini hanno bisogno di 90 mg di vitamina C al giorno e le donne hanno bisogno di 75 mg di vitamina C. Il fumo depleta la vitamina C, quindi se tu fumai, potrebbe essere necessario un ulteriore 35 mg di vitamina C ogni giorno. Per determinare quanto la vitamina C è appropriata per le tue necessità, rivolgetevi al medico. Il limite superiore raccomandato di assunzione di vitamina C è di 2.000 mg al giorno. Non prendete supplementi di vitamina C senza parlare con il medico e non consumare mai più della dose giornaliera consigliata senza istruzioni del medico.

Eccesso di vitamina C

Tipicamente, l’eccesso di vitamina C che il corpo non può utilizzare è eliminato dal corpo quando si urina. La vitamina C è una vitamina idrosolubile, il che significa che il tuo corpo non lo conserva. Dal momento che non è una vitamina immagazzinata, sovradosaggio di vitamina C è raro e di solito si verifica solo quando viene somministrato in grandi dosi contemporaneamente, ad esempio una megadosina. Se prendi grandi dosi, puoi provare questi sintomi.

considerazioni

Se la vostra dieta comprende un sacco di alimenti come agrumi, peperoni rossi, broccoli, fragole, succo d’arancia e pomodori, non dovresti aver bisogno di un supplemento di vitamina C. Se siete preoccupati per i livelli di vitamina C, chiedere al medico di controllare una carenza. I segni di una carenza di vitamina C comprendono le gengive sanguinanti, la diminuzione della velocità di guarigione delle ferite, la diminuzione della capacità di combattere l’infezione e le leggere lividi. Può anche avere articolazioni gonfie e dolorose e secche e ruvide.