Pro e contro di bicicletta da 3 ruote

Le biciclette a tre ruote, più comunemente denominate trike, sono disponibili in una serie di disegni. Alcuni assomigliano a motocicli tradizionali a due ruote con modifiche di telaio per ospitare un asse più ampio e una ruota posteriore aggiuntiva. Altri sono recinti, sostenendo il pilota in sedile di tipo sedile, con un telaio basso a terra. Le biciclette a tre ruote sono note per la loro stabilità e la facilità di guida. Tuttavia, hanno anche alcuni inconvenienti.

Le biciclette a tre ruote sono estremamente stabili. Durante la marcia, non c’è bisogno di mantenere un minimo movimento in avanti per bilanciare la bicicletta, mentre si muove su un treppiede di tre ruote che non punta facilmente. Se il cavaliere di un triciclo sceglie di fermarsi, smette semplicemente di pedalare e applica i freni. Il triciclo si riposerà senza la necessità di bilanciare la bicicletta quando si ferma.

Quando si tratta di salire le colline, le biciclette a tre ruote, specialmente quelle con ingranaggi multipli, sono più capaci di quelli tradizionali a due ruote. Su una bicicletta a due ruote, il pilota deve mantenere una certa quantità di movimento in avanti per mantenere la bici in posizione verticale. Il pilota di bicicletta, però, non deve preoccuparsi del bilanciamento, in modo che il pilota può semplicemente mettere la moto in un ingranaggio molto basso e pedalare ad un ritmo confortevole per salire sulla collina senza temere di cadere.

La base larga delle ruote a tre ruote verticali le rende molto capaci di trasportare anche pesanti quantità di carico. Anche i tricotteri a slittamento possono essere dotati di pacchi cargo sostanziali, montati su appendiabiti dietro il cavaliere. Anche i tricicli continuano a dimostrare una buona stabilità, nonostante il peso aggiunto.

Alcuni triconi, in particolare i tricolori a slittamento, corrono molto a terra. Ciò può presentare problemi di visibilità, in particolare quando si guida nel traffico o nei parcheggi occupati. I conducenti di automobili potrebbero avere un tempo più difficile vedere i cavalieri di trike recumbent sulla strada. Per aiutare a evitare un incidente potenziale, molti piloti ricoperti usano una barra alta di fibra di vetro con una bandiera nella parte superiore attaccata al loro trike per renderli più visibili.

Molte biciclette a tre ruote hanno anche una base di ruote più ampia, rendendole più ampie e più propugnabili nel traffico in corsie ciclabili su strade o passeggiate laterali. Ciò può rendere il trike scomodo o addirittura pericoloso da percorrere in determinate situazioni, ad esempio in traffico pesante. Il corpo stretto di una bicicletta standard rende anche più facile memorizzare, rispetto al corpo più ampio del trike.

La posizione più ampia di biciclette a tre ruote può renderle più difficili da gestire. Ciò è particolarmente vero con la svolta. Mentre i due ruote tradizionali sono molto stretti e hanno un raggio di rotazione relativamente ridotto, i tricicli tendono a richiedere più spazio per girare. I trici a recupero sono più difficili da gestire a velocità più basse, ma in genere gestiscono velocità più velocemente.

Stabilità

arrampicata

Carico

Altezza

Dimensione

maneggio