Pressione toracica e mancanza di respiro sull’esercizio fisico

Ci sono molte condizioni diverse che causano dolore al torace. Quando hai il dolore al petto corto di respiro, la ragione può essere una condizione medica sottostante. Diversi indizi possono aiutare il medico a determinare la causa del dolore toracico e della respirazione corporea, come se si verificano i sintomi mentre si riposa o con sforzo fisico. Ci sono diverse condizioni che causano generalmente la pressione toracica e la mancanza di respiro durante l’attività.

L’angina è una causa comune di disagio toracico e spesso si verifica durante periodi di stress o attività fisica. I sintomi si verificano quando i vasi sanguigni che alimentano il cuore con sangue e ossigeno vengono restringuti o bloccati, causando dolori al torace, mancanza di respiro, vertigini, palpitazioni e nausea. Il dolore toracico è tipicamente sentito dietro il petto o leggermente a sinistra di esso e può irradiare sul dorso, il braccio, la mascella o la spalla. I pazienti con diagnosi di angina sono spesso somministrati a un farmaco chiamato nitroglicerina, che viene posto sotto la lingua durante un attacco di angina. L’angina migliora tipicamente con il resto, il farmaco e gli stili di vita.

La malattia polmonare ostruttiva cronica, o la BPCO, è il nome di due condizioni respiratorie chiamate emfisema e bronchite cronica, che possono causare infiammazioni e danni alle vie aeree. La BPCO è la quarta causa di morte negli Stati Uniti e può causare dolori al torace, respiro affannoso, grandi quantità di muco nelle vie respiratorie e mancanza di respiro, in particolare con sforzo. L’esposizione agli irritanti polmonari, come il fumo, i fumi chimici e l’inquinamento atmosferico, possono contribuire alla BPCO. Non esiste alcuna cura per la BPCO, ma i farmaci e le terapie respiratorie possono aiutare i malati di BPCO a sentirsi meglio e essere più attivi possibile.

L’asma è un disturbo infiammatorio delle vie aeree che forniscono ossigeno ai polmoni. I sintomi di un attacco di asma includono respiro affannoso, mancanza di respiro, dolore toracico e tosse. Durante un attacco, la quantità di aria in grado di passare attraverso le vie aeree diminuisce a causa di infiammazione e gonfiore. Gli attacchi sono spesso innescati da polvere, dandruzzo animale, polline e fumo. L’attività fisica, i cambiamenti climatici e le infezioni respiratorie possono anche causare attacchi di asma. Aspirin e farmaci anti-infiammatori non steroidei possono causare attacchi di asma in determinati individui. I farmaci inalati e gli steroidi prescritti vengono usati per trattare i sintomi dell’asma. Cercare l’assistenza medica di emergenza per attacchi di asma severi che interferiscono con la respirazione.

Più di un milione di persone negli Stati Uniti hanno un attacco di cuore ogni anno. Il sintomo più comune di un attacco di cuore è il disagio della cassa al centro del petto che si sente come pressione, pesantezza o dolore grave. Il dolore può irradiare al braccio, al collo, alla schiena o allo stomaco. Può anche verificare la mancanza di respiro, nausea, vertigini e sudorazione eccessiva. La maggior parte degli attacchi cardiaci si verificano quando un coagulo di sangue nell’arteria coronaria blocca il flusso di sangue e ossigeno al muscolo cardiaco, determinando talvolta danni permanenti al cuore. Cercate un trattamento d’emergenza per un attacco di cuore perché il trattamento precoce può prevenire danni al cuore e salvare la tua vita.

Angina

BPCO

Asma

Attacco di cuore