Le regole del baseball relative alla scorrimento in prima base

Raramente è necessario che un giocatore carichi la prima linea di base per scivolare nella borsa. I corridori possono correre sopra la base e lo scorrimento può rallentarli ed esporli a lesioni. Tuttavia, ci sono alcune situazioni in cui può essere vantaggioso, ad esempio quando un tiro male tira il primo basemore dalla base. Per mantenere le cose al sicuro e per evitare il gioco sconnesso, il baseball ha alcune regole di scorrimento prima.

Soggiorno nei percorsi di base

Le regole del percorso base si applicano se un giocatore sta scivolando o meno. I corridori mantengono circa tre metri di margine di manovra su entrambi i lati del loro cammino. Di solito, i corridori si immergono prima, in primo luogo rispetto ai piedi scorrevoli. Un’immersione prima testa può dare a un corridore un maggiore controllo del corpo, ma è ancora soggetto alle stesse regole come se non fosse stato fatto alcun diapositiva. I corridori che non seguono le regole verranno chiamati fuori.

Scorrevole attraverso la base

La prima è l’unica base che un corridore può attraversare, invece di fermarsi alla base. Tuttavia, dopo aver spostato la base, il corridore non può tentare di spostarsi verso la seconda base, a meno che non pensa di farlo in modo sicuro, per esempio, in un rovesciamento. Se tenta di correre al secondo, è un corridore dal vivo e può essere contrassegnato.

Immersione indietro

Non è infrequente affatto vedere i giocatori che tuffano nuovamente in prima per evitare i tentativi di pick-off. Scivolando o immersione, le stesse regole si applicano: non può scivolare fuori dal percorso base e interferisce se si mette in contatto con il primo baseman. Se un arbitro sente che il corridore ha fatto nulla per interferire con il fielder, il corridore verrà chiamato fuori.

Evitare il Fielder

Un corridore non può iniziare la sua scivolata o immersione troppo tardi nel tentativo di danneggiare il primo baseman. Un corridore che tuffa tardi nelle gambe di un fielder rappresenta uno scenario pericoloso per entrambe le parti coinvolte. Se l’arbitro sente che il corridore tentasse intenzionalmente di correre nel fielder, può chiamare interferenze e questo significa che il corridore è fuori.