La vitamina b-6 ti dà energia?

La vitamina B6 è un tipo di micronutriente – un nutrimento necessario in quantità molto piccole. Si trova in un’ampia varietà di cibi come carne, banane, fagioli, burro di arachidi, verdure, salmoni, tonno e cereali per la colazione. Insieme a sette altre vitamine fa parte del complesso vitaminico B. Insieme aiutano a governare gran parte del metabolismo – la matrice delle reazioni chimiche che sostengono la vita. Tuttavia, la vitamina B6 non può essere utilizzata direttamente come energia.

calorie

L’energia presente nelle sostanze nutritive è misurata da un’unità nota come una caloria. In termini tecnici, una caloria è la quantità di energia necessaria per sollevare un grammo di acqua di 1 gradi Celsius. Le calorie che esistono nelle sostanze nutritive sono in realtà l’energia chimica. Questa è l’energia che esiste nei legami delle molecole come il glucosio di zucchero.

Energia

Le cellule umane usano una molecola nota come ATP, o trifosfato adenina, per l’energia. ATP contiene tre atomi di fosforo. Quando uno di essi viene interrotto, viene liberata energia sufficiente per alimentare funzioni come le contrazioni muscolari. ATP è metabolizzato attraverso il processo di respirazione cellulare, che richiede innanzitutto una sorta di molecola di input come il glucosio. Ci sono solo tre nutrienti organici che possono essere metabolizzati in ATP dalle cellule: carboidrati, grassi e proteine. Quindi, sono gli unici nutrienti che si possono dire contenere calorie. Per quanto utile come la vitamina B6 è al corpo umano, non esiste in una forma che può essere usata come energia.

Funzione

Secondo l’Ufficio di integratori alimentari, la vitamina B6 svolge un ruolo fondamentale nella produzione di energia. È essenziale per il metabolismo dell’emoglobina, che trasporta ossigeno attraverso il sangue. L’ossigeno è necessario per completare il metabolismo dell’ATP. La vitamina B6 aiuta anche a mantenere il glucosio nel sangue entro una gamma normale. Quando l’assunzione calorica è bassa, la vitamina B6 aiuta a convertire i carboidrati memorizzati o altri nutrienti al glucosio nel sangue. Soprattutto, tuttavia, la vitamina B6 è coinvolta nel metabolismo delle proteine.

considerazioni

Le vitamine sono un insieme di molecole noti come cofattori. Essi legano agli enzimi per aiutarli a facilitare le reazioni chimiche per metabolizzare le molecole bersaglio. Pertanto, possono metabolizzare solo energia che già esiste nelle cellule. Non possono essere considerati come pacchetti di energia che possono aumentare le funzioni del corpo dentro e di se stessi.

avvertimento

Il metabolismo energetico si basa su un insieme complesso di fattori, quindi l’integrazione della vitamina B6 non necessariamente migliora la produzione di energia in un individuo ben nutrito. E a un certo punto il consumo diventa pericoloso. Il Consiglio di Food and Nutrition dell’Istituto di Medicina ha stabilito un livello di assunzione tollerabile superiore a 100 mg al giorno per tutti gli adulti. Troppa vitamina B6 può causare danni ai nervi nelle braccia e nelle gambe.