Il cioccolato fondente contiene caffeina?

L’uso del cioccolato è nato in Sud America intorno al 250 al 900 con una bevanda al cioccolato amara fatta di fagioli di cacao. Il cioccolato al latte cremoso e dolce di oggi non ha alcuna somiglianza con il cioccolato che i Maya hanno creato tanti anni fa. Il cioccolato fondente, tuttavia, offre un ricordo piacevole e amaro di quello che originariamente era il cioccolato.

Tipi di cioccolato

Il cioccolato è derivato dal cacao, che si riferisce ai componenti derivanti dal fagiolo di cacao. I tre componenti del cacao sono liquori al cioccolato, burro di cacao e polvere di cacao. In generale, più alto è il contenuto di cacao, più amaro o “scuro” il cioccolato sarà. Il cioccolato varia da cioccolato bianco, che non contiene cacao, al cioccolato al latte, al cioccolato al cioccolato e al cioccolato non zuccherato, che contengono quantità crescenti di cacao. Questo aumento della percentuale di cacao dà loro il loro sapore sempre più forte e ricco.

Benefici di salute del cioccolato scuro

Se stai cercando una giustificazione dolce dei denti, non guardare oltre il cioccolato fondente, che è ricco di antiossidanti noti come flavanols. Questi antiossidanti aiutano le cellule del corpo a resistere ai danni. In particolare, i flavanoli si ritiene che migliorino la salute vascolare abbassando la pressione sanguigna e migliorando il flusso sanguigno nel cervello e nel cuore. I flavanoli possono anche aiutare le piastrine di sangue a essere meno appiccicose in modo che non formino facilmente i grumi. Maggiore è il contenuto di cacao, più i flavanoli contengono il cioccolato. Quando si sceglie un cioccolato fondente, cercare un alto contenuto di cacao con la minima quantità di zucchero o di altri ingredienti che aggiungono calorie.

Contenuto della caffeina

Il cioccolato fondente contiene più solidi di cacao rispetto ad altri tipi di cioccolato, quindi ha un contenuto di caffeina superiore a quello del latte o del cioccolato bianco. Il contenuto di caffeina aumenta in quanto aumenta il contenuto di cacao e varia molto a seconda del produttore del cioccolato. Molti tipi di cioccolato fondente (60 per cento di cacao) contengono circa 20 milligrammi di caffeina per 1,5 once. Ma la percentuale di cacao aumenta, il contenuto della caffeina può salire. Ad esempio, una crostacea di cioccolato fondente dell’80% di cacao può contenere 40 milligrammi di caffeina, con alcune marche più costose fino a 75 milligrammi. Al confronto, il caffè può contenere tra 100 e 200 milligrammi di caffeina per 8 once, a seconda di quanto sia fortemente alimentato.

Stimolazione sicura

Poiché la caffeina è uno stimolante, alcune popolazioni – compresi i bambini, gli individui con condizioni cardiache e l’alta pressione sanguigna e le donne in gravidanza – possono essere istruiti per limitare o eliminare l’assunzione. Consumare 250 milligrammi o meno al giorno è stato considerato sicuro per molte persone sane. A meno che tu non sia molto sensibile alla caffeina, probabilmente è una buona occasione una ricetta di cioccolato fondente ricco di antiossidanti. Prima di consumare cioccolato fondente, consultare il proprio medico curante se si hanno preoccupazioni circa la caffeina.