Bobina di acne e mirena

Quando hai colpito la pubertà, l’acne ha colpito duramente. Sapevi che i tuoi sblocchi erano legati all’ormone perché sono venuti e sono andati con il tuo ciclo mestruale. Alla fine, i tuoi ormoni normalizzarono, e ti saluti addosso – per sempre, avresti sperato. Poi è arrivata la gravidanza, il parto, il controllo delle nascite e un ritorno indesiderato alla pelle macchiata. Un effetto collaterale ben noto di molti contraccettivi ormonali, tra cui Mirena IUD, è l’acne.

Caratteristiche

La Mirena è un piccolo dispositivo intrauterino di plastica inserito direttamente nell’utero per un periodo fino a cinque anni. È più del 99 per cento efficace nel prevenire la gravidanza e, perché non contiene estrogeni, provoca meno effetti collaterali di molti contraccettivi orali.

Funzione

Il principio attivo di Mirena è levonorgestrel, che è una sostanza progestinica o progesteronica. Il produttore, Bayer, afferma che gli ormoni nella Mirena lavorano principalmente a livello locale nella cervice. Tuttavia, anche bassi livelli di progestinici vengono rilasciati nel flusso sanguigno. Secondo studi clinici condotti da Bayer, circa il 7 per cento delle donne che usano l’acne di Mirena come effetto collaterale.

Effetti collaterali

Uno squilibrio nei depositi del progesterone e dell’estrogeno del corpo può causare molti sintomi oltre all’acne, tra cui stanchezza, guadagno di peso, gonfiore e moodiness. Gli ormoni sessuali maschili, chiamati androgeni, sono anche spesso implicati nello sviluppo di acne. Il dermatologo Audrey Kunin, M.D., osserva che alcune progestine artificiali, tra cui il levonorgesterel, sono derivate da testosterone. Il progesterone causa i gonfiori dei tessuti e pori per chiudere. Gli androgeni stimolano le ghiandole sebacee nella pelle, causando una maggiore produzione di olio e, spesso, l’acne. Altri sintomi di livelli eccessivi di androgeni includono la calvizie femminile e la crescita dei peli facciali.

trattamenti

Se sviluppi l’acne dopo l’inserimento della Mirena, vedi un dermatologo. I cambiamenti dietetici e gli integratori possono aiutare a normalizzare i livelli ormonali. Sono disponibili anche farmaci orali come il spironolattone diuretico, anche se vengono usati con cautela a causa di effetti collaterali potenzialmente gravi.

considerazioni

Ironia della sorte, alcuni contraccettivi orali sono tra i rimedi più frequentemente prescritti per l’acne da lieve a moderata. Un cambiamento nel tuo metodo di controllo delle nascite vale la pena di discutere con il tuo ginecologo, poiché la rimozione del tuo IUD può essere la tua migliore speranza per una cura a lungo termine dell’acne.