Aspartame e donne in gravidanza

Quando sei incinta, è importante prestare attenzione quando si sceglie cosa mangiare e beve per proteggere lo sviluppo e la salute del tuo bambino non ancora nato. Ciò include l’uso di cautela quando si ingeriscono cibi e bevande che contengono aspartame, un’alternativa allo zucchero spesso scelto da donne che stanno guardando l’assunzione calorica. Gli addolcitori artificiali come l’aspartame sono fatti da due aminoacidi chiamati fenilalanina e acido aspartico, riferisce Baby Center.

Sicurezza dell’aspartame

Gli addolcitori artificiali, come l’aspartame, vengono aggiunti a determinati alimenti e bevande per mantenere la loro dolcezza senza utilizzare lo zucchero reale. Ciò riduce il numero di calorie in questi cibi e bevande, che l’associazione americana di gravidanza nota è utile per gli individui che tentano di gestire l’aumento di peso. Quando sei incinta, dovresti sforzarvi di mangiare gli alimenti e le bevande più nutrienti e più utili per sostenere la crescita sana del tuo bambino. L’aspartame è considerato sicuro durante la gravidanza se consumato con moderazione.

Eccezioni all’uso dell’aspartame

Se hai fenilchetonuria o PKU, non dovresti mangiare aspartame durante la gravidanza. Se consumi alimenti e bevande con aspartame, il tuo corpo comincerà a costruire fenilalanina, presente in questo dolcificante artificiale. Baby Center osserva che se si crea troppo fenilalanina, il rischio di difetti di nascita aumenta. Se si sviluppa un mal di testa dopo aver consumato prodotti che contengono aspartame, si potrebbe volerlo evitare anche durante la gravidanza. Se non hai PKU e sperimenta solo un mal di testa, il tuo bambino non è in pericolo, ma puoi sentirti più a tuo agio se lo elimini dalla tua dieta.

Cibi con Apartame

La Food and Drug Administration richiede che qualsiasi cibo o bevanda contenente aspartame includa quelle informazioni sull’etichetta dell’imballaggio. Se si desidera evitare o moderare quanto l’aspartame si ingerga, la lettura di etichette alimentari è un must. I cibi e le bevande più comuni che contengono aspartame includono le bevande dietetiche e altre bevande senza zucchero, gelatina, dessert, budini, cereali per la colazione, gomma e alcuni prodotti lattiero-caseari, riferisce l’Associazione americana di gravidanza.

Alternative sane

Se hai PKU o desideri limitare quanto aspartame si consuma durante la tua gravidanza, ci sono alternative sane che forniranno il gusto dolce che desideri senza causare di mangiare troppo zucchero. La frutta fresca offre dolcezza naturale senza aggiunta di zucchero. Il miele agitato in yogurt semplice è un’altra alternativa nutriente che fornirà sostanze nutritive che il tuo neonato ha bisogno di crescere. Baby Center raccomanda di sostituire i sali dietetici, che non fanno parte di una dieta sana di gravidanza, con acqua o succo di frutta.